Solo poche terapie complementari sono veramente efficaci contro l'artrite




SOLO POCHE TERAPIE COMPLEMENTARI SONO VERAMENTE EFFICACI CONTRO L'ARTRITE

Su 25 terapie complementari (tra cui reflessologia, musicoterapia, shatsu, aromaterapia), solo quattro, agopuntura, massaggi, tai chi e yoga, hanno dimostrato di essere efficicaci e aiutare nell'alleviare i sintomi di patologie muscolo-scheletriche, come l'artrite. E' questo il risultato di uno studio dell'universita' di Aberdeen, che ha passato in rassegna le ricerche pubblicate. La maggior parte delle terapie alternative non e' stata scientificamente testata o e' stata soggetta a ricerche limitate. Poche le prove trovate a sostegno di trattamenti usati comunemente come i braccialetti di rame e la terapia magnetica impiegati per artrite, fibromialgia e dolore alla schiena. I ricercatori hanno messo a confronto le sperimentazioni controllate e gli studi pubblicati prima del maggio 2011. Per l'artrite, su 53 studi su 14 diverse terapie condotti su 6mila pazienti, solo tai chi e agopuntura si sono rivelat! i efficaci. Per la fibromialgia tra 50 sperimentaizoni su 17 terapie su oltre 3mila pazienti, agopuntura e massaggi sono risultati al top, seguiti da tai chi e terapia di rilassamento. Per la schiena infiammata invece, yoga e agopuntura si sono rivelati i trattamenti piu' utili, e sono state rilevate alcune prove a sostegno di osteopatia, terapia di rilassamento e tecnica di Alexander, che si focalizza su postura e movimenti. ''Ci sono poche prove a sostegno della maggior parte delle terapie complementari - spiega Gareth Jones, coordinatore dello studio - ma vi sono alcune eccezioni, come l'agopuntura, i massaggi e il tai chi''. Tutte le terapie alternative ''sono relativamente sicure e con pochi effetti collaterali - continua - anche se possono non essere efficaci. Ma possono essere uno spreco di denaro. Ogni anno si stima che si spendano 250 milioni di sterline in medicine complementari, inclusi gli integratori. Un enorme spesa per qualcosa per cui non vi e' la dimostrazione che funzioni.