Auguri

Un caro augurio a tutti di Buon Natale e Buone Feste dal Centro Tụê Phong

L'Inverno

L'inverno è il momento nel quale predomina un movimento di ciò che si ritira e si nasconde: la vegetazione è più rada e rientra nel suolo, le piante si ritirano nelle proprie radici. Si ha la percezione di qualcosa che si nasconde, che si perde, ma che si ritroverà laddove la vita ricomincia, ove la linfa sgorgherà.

L'inverno è la stagione che chiude il ciclo annuale. In questo periodo, la terra, spesso ricoperta di neve, è a riposo, in attesa che il suo ciclo produttivo riprenda a pieno ritmo in primavera; gli alberi, spogli, devono resistere al freddo, mentre gli animali cercano riparo nelle tane limitando al massimo la loro attività.


Incontro di Viet-Khi-Phap

Incontro di Viet-Khi-Phap
e dintorni...
a cura di Paola Mongera
del VCI Dynamica Bình-Lâm (Trento)

Sabato 20 Dicembre 2014 dalle 16 alle 18
Presso la palestra di Casa Moro
a Oderzo (TV) in Via Postumia 6/B (ved. mappa)



Programma:
  • INTRODUZIONE: leggeri come le piume
  • NAM PHEP THO TRONG: i 5 metodi di respirazione
  • HO DIEP CONG: la respirazione delle farfalle
  • BAI DI XA: le respirazioni del viaggiatore

a seguire, facoltativo e se in numero sufficiente (dalle 18 alle 19)
  • Una semplice meditazione per rilassarsi dallo stress pre-natalizio.


Per saperne di più sul Viet-Khi-Phap, clicca qui.
Per ulteriori informazioni/prenotazioni chiedere a:
Massimo (+39 347 2177975, vtc.oderzo@gmail.com),
oppure a Paola (+39 349 3459770, paolamongera@gmail.com)

E' gradito un libero contributo per le spese organizzative

Il modo di fare progressi

L’insegnante di ceramica annunciò il primo giorno che avrebbe diviso la classe in due gruppi. Tutti quelli sul lato sinistro dello studio sarebbero stati valutati esclusivamente in base alla #quantità del lavoro prodotto, tutti quelli a destra alla #qualità del lavoro. Il suo procedimento era semplice: l’ultimo giorno di lezione avrebbe portato la bilancia del bagno e avrebbe pesato il #lavoro del gruppo della “quantità”: venticinque chili di vasi avrebbero meritato un “ottimo”, venti chili un “buono”, e così via. Coloro che venivano valutati in base alla “qualità”, tuttavia, dovevano produrre soltanto un vaso, quantunque perfetto, per prendere un “ottimo”. Beh, giunse il momento della votazione ed emerse un fatto bizzarro: le opere di qualità più elevata erano state tutte prodotte dal gruppo che veniva valutato per la quantità. A quanto pare, mentre il gruppo della “quantità” sfornava alacremente una grande quantità di lavoro, e imparava dai propri errori, il gruppo della “qualità” era rimasto seduto a teorizzare sulla perfezione, e alla fine i suoi sforzi avevano prodotto poco più che teorie grandiose e un mucchio di argilla informe.
Non importa se i tuoi #obiettivi sono nell'area dell’arte, degli affari, del ministero sacerdotale, degli sport o delle relazioni. L’unico modo per fare #progressi è fallire presto, fallire spesso, e fallire andando #avanti!
 
 

La postura WU JI

Una postura che in palestra assumiamo spesso...
Leggiamo questo interessante articolo tratto da La Luna Nel Lago...

"Si tratta della postura che ogni praticante assume prima di iniziare ogni esercizio di QI GONG. La postura WU JI, letteralmente del "Non-Colmo", è conosciuta anche con altre definizioni: "Postura dell'essere umano libero ed eretto", dei "Cinque allineamenti", della "Energia latente e non manifesta", della "Giusta attitudine". Lo scopo nell'assumere questa posizione è relazionare l'Uomo, nel modo migliore, rispetto al Cielo ed alla Terra ed ottenere, attraverso questa verticalità, l'Unione dei Tre-Uno (SAN YI 三一)."

Continua a leggere...

Viet-Chi-Web in DVD

Per gli allievi iscritti all'Associazione che lo desiderano, è disponibile, a richiesta, il Viet-Chi-Web in DVD.
Si tratta di una raccolta di alcune delle piu praticate forme di Viet-Tai-Chi e utili esercizi, che in questa puntata è rivolta per lo più a chi ha iniziato da poco e preferirebbe armeggiare più con TV e DVD piuttosto che con computer e internet.
Purtroppo l'intera raccolta di video del Viet-Chi-Web non ci sta in un unico DVD, ma ci saranno in futuro altre edizioni, magari divise per disciplina...


Per chi desidera averne una copia, chiedete in palestra!
Anche per chi vorrebbe avere su DVD solo particolari forme che gli/le interessano, chiedete che ci organizziamo!

Lezione di Vo-Viet



Lezione di Vo-Viet


Sabato 6 Dicembre 
dalle 15.30 alle 17.30
presso la Palestra delle Scuole Elementari dall'Ongaro a Oderzo

Evento aperto a tutti, iscritti, familiari, amici, conoscenti... Un occasione da non perdere per ripassare e sperimentare cose nuove!

Clicca qui per saperne di più sul Vo-Viet.

Programma:
  • Hoang Tam Nguyen Quyen, la prima forma di Vo-Viet per bambini e ragazzi.
  • Loi-Ho, La tigre di tuono. 
  • Forma di bastone "Acqua e Fuoco" di Viet-Chi-Bong e applicazioni.

E' gradito un libero contributo per le spese di riscaldamento della palestra

Per ulteriori informazioni/prenotazioni chiedere a Massimo (347-2177975)
oppure contattateci via mail a: vtc.oderzo@gmail.com

Serenità


Canada, primo giorno di autunno, 2014 

Cari amici,
se mi chiedessero di fornirvi una frase condensata in una sola parola – in questo momento dove
il mondo, da una parte ci offre delle opportunità di progresso e prosperità, e dall'altra: instabilità, confitto, violenza – sceglierei come MOTTO la parola: SERENITA'.
Concentrarsi su questo ci fornirà suffciente forza e coraggio per affrontare qualsiasi situazione.
Nel 1983, trentuno anni fa, mentre viaggiavo da Parigi verso ovest, notai nella vetrina di un
negozio di un paesino della California, vicino all'UCLA, la seguente frase:
“Dio mi conceda la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio per
cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le
altre.”
Molto tempo dopo, scoprii che questa frase è molto nota con il nome di “Preghiera della
Serenità”. Ma chi la scrisse? Nessuna risposta era abbastanza convincente per la mente di un
ricercatore. Lo scorso maggio 2014, trentun anni dopo, trovai la risposta nel Cronicle Review – il
giornale per l'istruzione superiore – dove Fred R. Shapiro produsse la prova defnitiva che
Reinhold Niebuhr era l'autore di questa frase, datata 1932.

Phan Hoang

L'alleanza più grande

Quello che conta è stringere l'alleanza più grande con il nostro Cuore.
Solo in questo modo possiamo innamorarci davvero, innamorarci della vita, delle persone, del nostro compito.
Ogni volta che noi siamo con noi stessi, l'Amore è con noi.
 
 
 

Festa dell'Albero 2014

Abbraccia anche tu un albero il 21 novembre alle ore 12

Il 21 novembre, tutti, alle 12, abbracciamo un albero! Perchè vogliamo più alberi e meno cemento!

Qui trovate tutte le info su questa semplice iniziativa in difesa del verde urbano...

Biodinamica Craniosacrale


Un grazie al Dott. Fabio Trolese per averci spiegato cos'è e di cosa si occupa la Biodinamica Craniosacrale e per averci portato la sua testimonianza e le sua esperienza su questa vasta materia, davvero preziosa nella ricerca e nel mantenimento della propria salute.
Dal Viet-Chi-Web potete scaricare la reigistrazione della conferenza.


Cercasi traduttori

Il Gran Maestro Phan Hoang distribuisce gran parte dei suoi insegnamenti ai club del Viet-Chi Institute, via mail tramite i Viet-Chi Post e le Learning Letters, e naturalmente, per mezzo degli stages. La mole di materiale è davvero enorme.
Chi, nel tempo libero, avesse piacere di aiutare come può nelle traduzioni dall'inglese all'italiano, sarebbe davvero il benvenuto/a nel Translation Team.
Per chi fosse interessato/a può contattare Paola Mongera (paolamongera@gmail.com), del Viet-Chi Institute di Trento.
Sarà felice di fornirvi materiale, supporto e tutte le informazioni necessarie.

Un grazie per l'attenzione ;-)

Impegno, dedizione, costanza e.... PAZIENZA!

I numeri in vietnamiti da 1 a 10

Li usiamo spesso, o almeno, li sentiamo pronunciare spesso in palestra durante gli allenamenti e in particolare negli esercizi di riscaldamento...
Sono i numeri vietnamiti. Vediamo quali sono i primi 10 e impariamoli!

  • 1 - một
  • 2 - hai
  • 3 - ba
  • 4 - bốn
  • 5 - năm
  • 6 - sáu
  • 7 - bảy
  • 8 - tám
  • 9 - chín
  • 10 - mười





    Conferenza Informativa:
    Biodinamica Craniosacrale - Concetti

    Conferenza Informativa su: Biodinamica Craniosacrale - Concetti

    Sabato 15 Novembre dalle 17 alle 19

    La Biodinamica Craniosacrale è un metodo olistico, non manipolativo e non invasivo, che si propone di dare supporto alle forze della salute e alla naturale tendenza dell’organismo verso l’equilibrio e la stabilità.

    a cura del Dott. Fabio Trolese, Kinesiologo-Fisioterapista.
    Presso la sala conferenze di Casa Moro in Via Postumia 6/B - Oderzo (TV)

    Ingresso libero

    L'Allenamento della Tigre



    Il “compito” che il GM ci ha lasciato per questo mese di Ottobre, è l’allenamento delle 5 tigri.

    Continua a leggere...

    Nel Viet-Chi-Web (nella sezione del Vo-Viet) trovate la nostra versione dell'Allenamento della Tigre, ottimo per rinforzare le gambe con la posizione lunga (Dinh Tan) e con la posizione del "Cavaliere" (Duong Minh Tan)

    Forma di Vo-Viet per bambini e ragazzi

    Praticanti del corso di Vo-Viet...
    Nel Viet-Chi-Web trovate il video della prima forma di Vo-Viet (Hoang Tam Nguyen Quyen) modificata e semplificata per bambini e ragazzi!
    Studiamocela...


    Stretching meridiano del polmone

    Sul nostro canale YouTube trovate dei semplicissimi esercizi di stretching per il meridiano del polmone.
    A questo esercizio è associato l'elemento Metallo (Kim);
    la direzione secondo i punti cardinali è l'Ovest (Tay);
    l'organo, naturalmente è il Polmone (Phe);
    la stagione è l'Autunno (Thu);
    gli animali associati sono la Tigre e il Drago (Ho e Kim Long);
    il tipo di respirazione è Polmonare (Tho Phoi)

    Il video è liberamente scaricabile da YouTube o dal Viet-Chi-Web

    Nel sito del Viet Welness di Sangano e Rosta trovate ulteriori informazioni e appunti...

    Cuu Doan

    Nel Viet-Chi-Web trovate anche una speciale versione del Cuu-Doan, che si sviluppa in due direzioni...
    (sotto Media / Forme di VCD)
    Buon ripasso...

    Per i nuovi iscritti all'Associazione...


    Nel Viet-Chi-Web, sotto la cartella "Media / Forme di VTC", trovate i video e i poemi del Đại Lão (La forma della longevità) e del Luc Diệu (I 6 movimenti meravigliosi) con i quali rivedere e riprovare queste due forme "di buona salute".

    Conferenze informative su
    Osteopatia, Medicina Biologica e Shiatsu

    Doppio appuntamento a ottobre con le conferenze informative organizzate dal Centro Tụê Phong.

    Sabato 18 ottobre, il Dott. Roberto Anzanello ci spiegherà che cosa sono e di cosa si occupano l'Osteopatia e la Medicina Biologica, mentre sabato 25 ottobre, avremo ospite Claudia Beretta, insegnante della Scuola Internazionale di Shiatsu Shin Tai, che ci parlerà dello Shiatsu.
    Per tutti i dettagli vedi il volantino qui a lato...

    INGRESSO GRATUITO

    Per informazioni e prenotazioni telefonare a Massimo
    tel. +39 347 2177975
    email. vtc.oderzo@gmail.com

    Il segreto della felicità?

    Il segreto della felicità?
    Avere cura del proprio corpo e della mente.
    Non lamentarsi mai dei problemi.
    Lascia andare via i rimorsi che fanno male, lascia il passato alle spalle perché tanto non cambia, vivi il presente e non pensare troppo al futuro.
    Lavora per vivere e non vivere per lavorare.
    Ogni tanto siediti a giocare con un bambino, è il miglior modo per abbattere il peso della vita che noi adulti dobbiamo sopportare.
    Se ami una persona dalle tutto il tuo amore, non permettere che la tua parte razionale ti blocchi.
    Impara ad accettare anche la tristezza, è da li che riemerge la felicità.
    Impara ad accettare anche i difetti di un amico...
    Vivi la vita con la consapevolezza che ogni momento non vissuto è come un ricordo mai nato.

    Tratto da:
    Come essere felici
    Raffaele Morelli
    Quando siamo capaci di amare noi stessi, stiamo già proteggendo e nutrendo la società. Quando siamo capaci di sorridere, quando siamo in pace, in quel momento c'è già un cambiamento nel mondo.
    (Thích Nhất Hạnh)

    Il soffio delle stagioni

    Dal VietChi Institute di Padova, un interessante articolo sulla respirazione a cura di Daniela Mazzon.

    Delle quattro attività che tengono in vita un essere umano (mangiare, bere, dormire e respirare), respirare è migliaia di volte più vitale e necessaria delle altre tre.

    Vediamo perché:
    Continua a leggere...

    Osservare le stagioni

    Osservare le quattro stagioni e adattarsi al freddo ed al caldo.
    "Così dunque il saper fare è il mantenimento della vita: non dimenticare di osservare le quattro stagioni, di adattarsi al freddo ed al caldo, di armonizzare allegria e collera, lo yin/yang, di equilibrare il duro ed il molle. In questo modo si tiene lontana la venuta dei Soffi perversi e si raggiunge la vita e la Durevole visione " LS,cap 8

    Ad esempio, in primavera non contrastare lo slancio irresistibile del rinnovamento, l'espansione in tutte le direzioni del germoglio che rappresenta lo yang giovane, in estate dare libero sfogo allo yang che, accrescendosi, dispiega la sua potenza, in autunno dopo la raccolta dei frutti, con lo yang che comincia a flettere e lo yin a salire, prepararsi alla spoliazione dell'inverno in un movimento di introiezione; in inverno trattenere e custodire tutto l'inverno, mentre gli effetti del gelo arrestano la vita e lo yang va in profondità, diventando impercettibile."

    In autunno iniziano a comparire i primi freddi e le prime nebbie, il clima può essere piovoso e umido oppure completamente secco. Anche in questo caso l'organismo deve attivare i suoi meccanismi omeostatici per affrontare il cambiamento e in questa fase critica possono ripresentarsi vecchi disturbi o formarsene di nuovi . Anche l'umore tende, come le foglie che cadono, all'introiezione e ripiegamenti su di sé che, quando diventano patologici portano alla depressione. Se il tempo è secco vi sarà una sofferenza e un disseccamento dei liquidi che può portare alla stipsi, tosse, o patologie delle pelle. In questo caso sono consigliati alimenti che producono liquidi quali le arachidi, gli asparagi, il frumento, il crescione, la liquirizia, lo zucchero. Tra i frutti la banana, i fichi, la pera, la mela, i cachi. Utili anche le uova ed il latte di capra. In particolare per la stipsi è indicato il sesamo, il miele, ed altri alimenti lievemente lassativi. Se il clima è umido sono consigliati gli alimenti piccanti di natura secca e calda che mobilizzano e dissolvono i ristagni di umidità ed accumuli di energia e di liquidi causati dall'umidità.

    Nadia 

    I muscoli

    l nostro corpo è composto da circa 600 muscoli. Il muscolo è formato da una parte centrale , muscolo vero e proprio ed una parte tendinea periferica che va ad inserirsi su una fascia o su un osso . 
    Anatomicamente Il muscolo ha una origine ed un'inserzione . L'origine è la parte più vicina al centro mentre l'inserzione è la parte più lontana. 
    Fisiologicamente l'origine è la zona più statica mentre l'inserzione si trova dove avviene il movimento. 
    Il lavoro del muscolo si ha in contrazione che produce un accorciamento della parte centrale muscolare con conseguente allungamento della parte esterna tendinea. Questo apparato ha un sistema recettoriale molto sviluppato per impedire , durante questo lavoro di allungamento e contrazione , che avvengano strappi , rotture tendinee .
    Uno dei primi segnali di invecchiamento è la perdita di massa magra e quindi dei muscoli. Noi perdiamo in media 150 gr. di muscoli all'anno a partire dai 40 anni. l'attività fisica rientra in tutti i programmi di medicina anti age da eseguirsi dalle 3 /4 ore alla settimana frazionata attività da 40/45 minuti da 3/5 volte alla settimana. 
    l'attività deve essere di tipo aerobico (nuoto, bicicletta, camminare , correre )- Vanno inseriti esercizi posturali e di stretching ( pilates, tai chi , qi gong, yoga)
    L'attività fisica, sia da un punto di vista naturopatico che energetico , aumenta la velocità di circolazione del sangue in superficie obbligando gli organi di deposito , fegato, reni ,milza a mettersi in moto e attivando il loro drenaggio. 
    L'attività fisica fa aumentare la temperatura corporea che aiuta a pulire il mesenchima attraverso il suo passaggio da stato solido a gelatinoso. 
    La contrazione muscolare attiva il massaggio del mesenchima e dei tessuti inoltre la sudorazione favorirà la eliminazione degli scarti acidi attraverso le ghiandole sudoripare. Ci sarà l'attivazione degli organi surrenalici che a loro volta attiveranno il metabolismo attraverso la mobilitazione degli ormoni tiroidei e della catecolamine , bruciando i depositi di grasso. Il movimento comporta anche la mobilitazione degli ormoni anabolici , quali testosterone , ormone della crescita che sono fattori di rigenerazione tissutale. 
    Nella donna l'attività fisica può equilibrare gli estrogeni, aumentando il 17 beta estradiolo , fondamentale per la longevità femminile dopo la menopausa, e riducendo l'estrone ( estrogeno cattivo ) che può provocare molte malattie quali cisti ovariche e fibromi .
    Il sistema muscolare ci può fornire attraverso segnali quali dolori , crampi , distonie , che c'è in atto una disorganizzazione del sistema stesso . Ad esempio un oggetto che scarica le sue tensioni sul sistema muscolare presenterà sofferenza con dolori al collo o alla schiena non dovuti ad un problema vertebrale ma muscolare. Questa persona avrà crampi frequenti , cefalea muscolo-tensiva , rigidità del corpo. Alcuni sportivi presentano pubalgie recidive e frequenti strappi muscolari. La tensione può coinvolgere anche la muscolatura liscia, provocando dolori viscerali quali , coliche intestinali , sindromi di colon irritabile, minzione frequente, fame d'aria , nodo in gola, difficoltà ad ingoiare sostanze solide etc. 
    Alla base di tutto questo può esserci l'adattamento allo stress. 
    Se il soggetto ha perso la sua capacità di saper rilassare i propri muscoli sarà utile un massaggio rilassante e decontratturante di almeno 10 15 min. nelle zone più sensibili allo stress ( collo, spalle, schiena , viso )

    Presentazione della Scuola Shiatsu

    Presentazione della Scuola Shiatsu e ShinTai
    Lunedì 22 settembre ore 20.00
    Presso la Porta di Legno in Via Santa Maria Assunta, 48 a Padova (zona Guizza)

    Apri il volantino qui a lato per avere tutte le informazioni...

    Novità stagione 2014-2015 / Informazioni varie



    Programma stagione 2014-2015
    Viet-Chi-Dao/
    Viet-Tai-Chi
    Oderzo, Chiarano, Motta di Livenza
    Vo-Viet
    Oderzo
    Viet-Chi-Bong
    Oderzo
    Conferenze su: 
    - Osteopatia e medicina biologica
    - Shiatsu
    - Biodinamica craniosacrale

    2a Edizione del corso di fumetto per ragazzi delle Scuole Medie e Superiori

    Da settembre le lezioni del VietChi Institute Oderzo riprenderanno con un calendario ricco di eventi e novità. Il Gran Maestro Phan Hoang durante lo stage di Caldonazzo (TN) ha battezzato la sua nuova disciplina, il VIET-CHI-DAO, presentata anche nell’ultimo numero del Viet-Chi Post.
    Noi, come centro, abbiamo aderito a coltivare questa nuova proposta e a divulgarla secondo il principio della collaborazione con gli altri centri del Viet-Chi Institute.
    Il Gran Maestro Phan Hoang è un patrimonio di saggezza e sapienza e il nostro scopo come centro è di sviluppare il piu possibile le sue varie discipline. Per questo a settembre oltre al già annunciato VIET-CHI-DAO, inizieremo con corsi di Vo-Viet e Viet-Chi-Bong aperti a tutti (comprese le famiglie).
    Durante l’anno ci saranno diversi incontri di approfondimento sul tema delle stagioni (incontri di Qi Gong stagionale e Viet-Khi-Phap) con la nostra amica Paola del Viet-Chi Institute di Trento e continuerà la collaborazione con gli amici polacchi del Maestro Piotr Bonikowski del Club Thien Long di Żyrardów, sul Vo-Viet e sul Viet-Chi-Bong.

    Rimanete sintonizzati! Presto arriveranno man mano date e dettagli sulle varie iniziative...

    Queste e altre novità caratterizzeranno la nuova stagione, oltre naturalmente ai corsi fissi sui quali potete trovare tutte le informazioni sul nostro ultimo volantino e sulla pagina degli orari e dei corsi, con le relative palestre e ubicazioni.

    Le iscrizioni ai corsi sono aperte continuamente per tutta la durata dei corsi per iscriversi ai quali basta compilare il modulo/i di iscrizione e presentare un certificato medico per attività sportive non agonistiche.
    Qui di seguito potete scaricare (ma naturalmente si possono richiedere anche in palestra) i moduli di iscrizione da stampare, compilare e riconsegnare a mano in palestra...
    Per quanto riguarda il nostro "lato web", durante l'estate, il nostro sito è stato aggiornato...
    Sul lato destro della pagina c'è l'area "social" tramite cui potete andare a vedere la nostra pagina Facebook, che ora abbiamo grazie a Nadia, la pagina Google Plus, e la possibilità di seguirci anche tramite email. Registrandosi infatti, chi lo desidera, potrà ricevere per email delle notifiche ogni qualvolta pubblicheremo degli articoli. Per concludere sulle social news, gli amanti dei feed RSS, potranno seguirci cliccando sulla corrispondente icona arancione
    Sulla colonna a sinistra in alto ci sono come sempre i contatti di Massimo (telefono ed email del centro), subito sotto le Spot News, le informazioni veloci e urgenti del momento e subito sotto troverete gli eventi in evidenza che saranno aggiornati man mano che ci saranno date e dettagli sugli eventi prossimi.
    Gli iscritti naturalmente avranno sempre accesso all'area riservata (il Viet-Chi Web) dove poter rivedere i video delle forme, testi, ecc e tutto il materiale di studio, che aggiorneremo nel corso dell'anno, ogni volta che studieremo e impareremo nuove cose sul vastissimo VietChi System, l'insieme delle 8 discipline ideate dal GM Phan Hoang.
    Sul nostro canale YouTube che potete vedere cliccando sull'icona invece ci saranno i video pubblici.

    Che altro dire?
    Buona VietChi Stagione a tutti!!! ;))


    Congratulazioni e auguri alla Shin Wa Kan Karate

    Congratulazioni alla neonata Associazione Sportiva Dilettantistica Shin Wa Kan Karate (che significa Palestra delle persone sincere e simpatiche) fondata dagli amici Simone e Lino!
    Un caloroso in bocca al lupo e un grande augurio a loro e alla squadra di piccoli allievi!

    www.karateormelle.it

    Nuovi corsi per settembre...

    Il nuovi volantini del Centro Tue Phong e del Ku Shin Kai Karate Do, per il periodo 2014-2015, con le attività, una breve descrizione e gli orari dei corsi, tra cui il nuovo corso di Vo Viet per bambini, ragazzi, adulti e FAMIGLIE.

    Le nuove attività inizieranno lunedì 15 settembre!

    Clicca sulle immagini qui a lato per ingrandirle e vedere i dettagli...



    STRESS

    • Finalmente posso scrivere qualcosa che spero vi sia di interesse per l’ attenzione che abbiamo in comune per queste attività che riguardano la scoperta delle proprie capacità energetiche . 
      Preparando la mia tesi sull’ “
      Equilibrio energetico “ sono arrivata alla seconda parte dedicata alla ricerca delle nostre potenzialità energetiche secondo la MTC(medicina tradizionale cinese) prettamente connessa alla visione orientale dell’individuo . 
      Noi facciamo Viet Tai Chi che prende ispirazione dalla MTC per quanto riguarda lo studio dei meridiani energetici e la sua filosofia, che può essere presa in considerazione quando c’è uno squilibrio per ritrovare l'armonia con se stessi in modo dolce ed efficace.
      Quando c’è uno squilibrio ci sono delle cause e una delle cause , a mio avviso , più presente nella nostra epoca è lo STRESS.
      Cos’è lo stress: è la risposta del nostro organismo a tutte quelle circostanze che determinano un cambiamento sulla sfera biologica ( corpo e mente). Esiste uno stress fisiologico ( malattia) che permette al nostro organismo di mantenere le proprie funzioni vitali ed è determinato dai bisogni primari .A ogni risposta dovrebbe seguire una fase contraria dove il nostro organismo ha il tempo di ripristinare le funzioni . Se lo stress perdura nel tempo l’organismo perde la capacità di riequilibrare le risposte da parte degli organi coinvolti . 
      Purtroppo nella nostra vita sono sempre più frequenti e forti questi agenti stressanti , basti pensare al continuo squillare del telefono , ai rumori , alla guida dell’automobile , etc .. 
      la prima fase dello stress accende il campanello di allarme “ attenzione pericolo” , un incidente , uno spavento , una brutta notizia etc., il nostro autocontrollo è sfidato -
      Si attiva il sistema nervoso simapatico , le surrenali immettono adrenalina nel torrente sanguigno, la pupilla si dilata , l’udito diventa più fine ed arriva più sangue nel distretto interessato (gambe, testa, e braccia, che si vuole attaccare ). Il cuore aumenta il suo battito. Le estremità del corpo restano meno irrorate , le arterie si contraggono e la pressione sanguigna aumenta, ed il sangue viene irrorato verso gli organi più importanti . La respirazione aumenta di velocità ed il muscolo diaframmatico entra in ipertono creando una respirazione più superficiale e più alta ( diventa difficile respirare con il diaframma gonfiando l’addome ). Iniziano palpitazioni , tempie pulsanti, mani e piedi freddi e sudati. Le surrenali iniziano a secernere anche cortisolo che libera glucosio attraverso il pacreas . Questo per nutrire meglio il cervello , il cuore ed i muscoli mentre si ridurrà l’irrorazione nell’apparato digerente. 
      Se a questa fase non segue una fase di adattamento e poi di esaurimento , l’organismo non ce la farà più e le nostre riserve si esauriranno andando incontro a varie malattie fisiche o mentali . 
      nell' elenco solo alcune di queste malattie,non per ordine di importanza in quanto possono incidere anche fattori famigliari o dipredisposizione,

       colite ulcerosa , ulcere, artrite reumatoide, diabete dell’età adulta , cefalee, impotenza /frigidità , dermatiti, insonnia , etc. etc . 
      Per riequilibrare questo disordine causato dall’accumulo di eventi stressanti che provoca la difficoltà comunicativa tra i vari sistemi , biofisica , biochimica, psiche , ci sono varie tecniche, energetiche , riposo, Yoga, Fiori di Bach , Arti Marziali , Qigong , Tai Chi e il più moderno Viet Tai Chi. 
      La prossima pubblicazione riguarderà i muscoli . A presto 
      Nadia14 07 2014

    San Ti Shi - La postura della Trinità

    San Ti Shi - la postura della Trinità - E' come le fondamenta di un edificio.
    La testa va tenuta in una posizione naturale eretta e rilassata. Il collo è dritto. Ci sono tre linne verticali a cui bisogna fare attenzione. La prima va dal tallone alla rotula della gamba davanti. Se si fa cadere una linea dritta dalla rotula, dovrebbe essere il linea con il tallone. Anca l'anca e il tallone dietro devono essere allineati.
    Questa è la seconda linea verticale.
    La terza è il dito indice davanti.
    E' rivolto verso l'alto e in linea con la punta del piede avanzato.
    Le ginocchia dovrebbero darte la sensazione di essere chiuse verso l'interno e i talloni di spingere verso l'esterno. Le dita devono dare la sensazione di artigliare la terra. Le spalle sono rilassate e i gomiti affondano verso il basso. La punta del gomito è ruotata verso l'interno, in modo che sia diretta in giù. Il dito indice davanti è all'altezza della bocca. La nocca del pollice della mano piu bassa è appena sotto l'ombelico. Il pollice della mano davanti è orizzontale (punta dritto in fuori di lato). La palma davanti è concava e la mano rappresenta l'intenzione di afferrare. Questa mano spinge in avanti mentre l'altra tira indietro. Il piede arretrato forma un angolo di quarantacinque gradi. Il tallone del piede davanti è in linea con l'sso dell'anca e col piede dietro. La lingua è sul palato e la spina dorsale è dritta. Si respira atteverso il naso e l'intenzione è rivolta al dan tian. Il corpo si trova in una posizione rilassata e natuarale. Avverti l'energia di tutto il corpo.
    Questa postura ha quattro caratteristiche animali: gambe del gallo, corpo del grago, spalle dell'orso e abbracciare la testa come una tigre. "Gambe del gallo" significa che la maggior parte del peso è sulla gamba dietro. "Corpo del drago" significa che il corpo è piegato in tre parti. Vale a dire che gli arti inferiori sono flessi e le anche curvate leggermente, dando luogo a tre sezioni corporee. "Spalle dell'orso" significa che il collo è dritto e la testa è tenuta eretta; "abbracciare la testa come una tigre" significa che gli arti superiori hanno la forza di una tigre mentre stringe la testa della sua preda. La potenza fisica è trattenuta con l'intenzione di una tigre che si prepara a saltar fuori dalla sua grotta per balzare sulla preda.
    Questa posizione è la postura fondamentale da cui sviluppa ogni altra tecnica dello Xing Yi.

    Testo tratto dal libro: Xing Yi Quan di Sun Lu Tang, Luni Editrice.

    Learning Letter dello Stage di Plédran
    e sottoscrizione al Learning Group

    Qui a lato la Learning Letter sullo Stage di Plédran scritta dal GM Phan Hoang.

    Per chi volesse iscriversi al Learning Group per il 2014 può cliccare qui per scaricare il modulo di sottoscrizione.


    Energy Fest & Rivers 2014

    Nei giorni 13, 14 e 15 giugno si terrà a Lovadina di Spresiano e Salettuol di Maserada sul Piave l’iniziativa “ENERGY FEST & RIVERS”, che unisce l’impegno per la sostenibilità ambientale di Legambiente e la promozione dei graffiti quale veicolo di tematiche sociali che caratterizza Kantiere Misto.
    RIVERS ha l’intento di far conoscere la situazione di dissesto dei fiumi e di sensibilizzare le persone di tutte le età alla questione ambientale che la condizione precaria dei fiumi oggi rappresenta. Nel far questo, oltre all'importante convegno di sabato 14 giugno sul tema “Fiumi : esame di civiltà” , vi sarà la possibilità di vivere direttamente il fiume e le sue grave con la “Marcia alla riconquista del fiume e delle sue grave” di domenica 15 giugno e con le visite programmate durante tutta la manifestazione all'Oasi del Codibugnolo (24 ettari di biodiversità). Nel centro storico di Lovadina poi, proprio con l'apertura della manifestazione, i fiumi, l'acqua , il paesaggio saranno considerati anche dal punto di vista culturale attraverso una lettura di poesie ed uno scroscio di musica inviterà a partecipare gli abitanti dei vecchi e bellissimi borghi di questo paese carico di storia.
    L'ENERGY FEST, invece, curerà la parte legata all'arte urbana: artisti sia nazionali che internazionali dipingeranno con dei graffiti il muro di contenimento dell'argine del Piave. I writers seguiranno delle specifiche linee giuda. I graffiti possono così essere il tramite per far riflettere su aspetti cruciali quali l'attenzione all’ambiente, l’inclusione e la solidarietà.
    La componente della solidarietà, infatti, sarà fortemente presente all’interno di “Energy & Rivers”: la possibilità di barattare oggetti avrà un suo spazio nella manifestazione ma anche lo scambio di semi antichi fra agricoltori biologici e cittadini insieme alle informazioni sulle tecniche di coltivazione. Inoltre, la destinazione ultima dell’iniziativa è di carattere sociale in quanto gli utili andranno interamente devoluti all’associazione “Oltre l’indifferenza” per la costruzione di una casa sollievo per disabili gravi e gravissimi.
    Non mancheranno, infine, spazi destinati ai giovani, come uno skate contest, breack dance, laboratori, concerti e musica dentro alla festa e lungo il borgo di Salettuol.

    Cenerentola dal magico piedino

    Venerdì 23 maggio ore 20.45 presso teatro parrocchiale San Vendemiano,
    dietro la chiesa... spettacolo teatrale "CENERENTOLA DAL MAGICO PIEDINO" musical di Paolo Russo, musiche di Stefania Visentin.

    Le libere offerte saranno devolute in beneficienza alle famiglie bisognose di San Vendemiano.